L’assetto amministrativo di Friend of the Sea si articola in tre gruppi: il Consiglio di amministrazione, il Consiglio consultivo e il Comitato tecnico.

Sono molte le parti coinvolte chiamate a partecipare alle consultazioni pubbliche sui nostri standard dei prodotti ittici ed esortate ad apportare il proprio contributo in qualsiasi momento. Pertanto, i processi e le implementazioni decisionali di Friend of the Sea hanno una natura partecipativa, trasparente e incentrata sul consenso.

Assetto amministrativo della WSO per il progetto Friend of the Sea e per il logo registrato

Consiglio di amministrazione della WSO per il progetto Friend of the Sea e per il logo registrato

Il Consiglio di amministrazione è il principale organismo direttivo. Tenendo conto degli input ricevuti dal Comitato tecnico e dalle parti interessate, il Consiglio consultivo fornisce al Consiglio di amministrazione le strategie più utili per raggiungere gli obiettivi del progetto Friend of the Sea. Attualmente, il Consiglio di amministrazione è composto da due membri: il Direttore e il Presidente.

Il consiglio consultivo della WSO per Friend of the Sea e per il logo registrato

Il Consiglio consultivo è il nostro organismo direttivo ed è composto da almeno quattro membri, che vengono convocati ed eletti ogni due anni dal Consiglio di amministrazione.

Il Consiglio consultivo fornisce una consulenza strategica non vincolante al Consiglio di amministrazione. In particolare, propone una direzione strategica, guida il miglioramento della qualità del programma, valutandone l’efficacia. Inoltre, elegge i membri del nostro Comitato tecnico e si esprime riguardo ai reclami, le obiezioni e gli input ricevuti.

Il comitato tecnico della WSO per il progetto Friend of the Sea e per il logo registrato

Il Comitato tecnico è un ente la cui composizione può andare dai 14 ai 21 membri, eletti ogni tre anni dal Comitato consultivo tramite visione del CV (su richiesta o ricevuti autonomamente). Il Comitato tecnico è composto da rappresentanti di tutti i continenti e delle seguenti aree di attività: industria ittica, distribuzione/vendita al dettaglio, amministrazione, enti di certificazione, ONG, attività mediatiche ed educative.

Il Comitato tecnico opera in totale indipendenza da Friend of the Sea e svolge un ruolo chiave nello sviluppo e nella revisione dei nostri standard. Inoltre, collabora inviando commenti e giudizi sul contenuto dei nostri standard dei prodotti ittici.

Procedura e politiche amministrative della WSO per il progetto Friend of the Sea e per il logo registrato

Revisione delle prestazioni del consiglio della WSO per il progetto Friend of the Sea e per il logo registrato

WSO Amministrazione

Fondi e finanziamenti della WSO per il progetto Friend of the Sea e per il logo registrato

Partecipazione delle parti interessate

1) Le parti interessate possono offrire il proprio contributo ai nostri standard.

Incoraggiamo tutte le categorie di parti interessate a condividere in qualsiasi momento, attraverso il Modulo di partecipazione delle parti interessate, il proprio contributo sul funzionamento degli standard e su come migliorarli. La guida completa è disponibile nella Procedura di partecipazione delle parti interessate.

Molte sono le parti coinvolte chiamate a partecipare alle consultazioni pubbliche sui nostri standard Se sei interessato a diventare una delle parti interessate chiamate in causa all’inizio dei nostri processi di revisione, invia una e-mail a info@friendofthesea.org.

2) Le parti interessate possono offrire il proprio contributo agli audit inserendo commenti e/o contestazioni.

I singoli, le aziende e le organizzazioni possono inviare contestazioni relative alle aziende da sottoporre ad audit compilando il Modulo di contestazione, Objections Form, che può portare a un mancato rilascio o rinnovo della certificazione. Friend of the Sea può accettare solo contestazioni supportate da prove e ricevute almeno 15 giorni lavorativi prima dell’audit previsto. Una volta confermata l’accettazione, il revisore incaricato deve tenere conto della contestazione al momento della visita presso l’azienda, compresa la decisione della certificazione. La guida completa è disponibile nella Procedura di contestazione.

3) Le parti interessate possono presentare reclami riguardanti le attività di Friend of the Sea.

Le parti interessate possono presentare in qualsiasi momento reclami in merito all’amministrazione, alla gestione del programma e alle funzioni esecutive di Friend of the Sea compilando il Modulo di reclamo. Modulo di reclami e ricorsi. I reclami riguardanti le aziende certificate e gli enti di certificazione accreditati, incluse le loro decisioni in merito alla valutazione e alla certificazione in relazione alle norme in vigore al momento dell’audit, devono essere inizialmente esposti agli enti di certificazione seguendo le rispettive procedure di reclamo. Se l’ente di certificazione competente non è stato in grado di rispondere in modo soddisfacente ai reclami e ai ricorsi di non conformità, questi possono essere esposti a Friend of the Sea. La guida completa è disponibile nella Procedura di reclami e ricorsi. È disponibile online una lista dei Reclami precedenti e pendenti.