26Mag 2019

Nei primi anni, Paolo Bray ha finanziato privatamente l’iniziativa, dedicando anche il suo tempo come volontario. In seguito allo sviluppo del progetto, anche l’Earth Island Institute ha sostenuto Friend of the Sea in attività di sensibilizzazione congiunte.

Attualmente, Friend of the Sea è per la maggior parte finanziato da royalty annuali per l’utilizzo del logo. È in corso la raccolta fondi per campagne e progetti di conservazione e di sensibilizzazione, secondo previsioni attendibili, le donazioni aumenteranno in futuro.