La Certificazione di Dolphin Watching Sostenibile sbarca nell’Arcipelago della Maddalena

La Certificazione di Dolphin Watching Sostenibile sbarca nell’Arcipelago della Maddalena

Valorizzare le risorse dell’ambiente marino per il rilancio di un turismo sostenibile ed ecologico.

E’ questo lo scopo  di Friend of the Sea che prevede di accompagnare gli operatori turistici nella conversione delle loro attività escursionistiche trasformandole in attività eco turistiche in sintonia con l’ambiente e con i suoi abitanti. 

La Ditta Morello, da anni attiva nelle acque dell’Arcipelago, grazie all’adesione al progetto della propria imbarcazione “Virginia Motor Yacht”,  si è fatta promotore del cambiamento a favore del pianeta grazie alla collaborazione con Friend of the Sea, promuovendo durante le escursioni le buone pratiche ecologiche: 

Escursioni plastic free,  abolizione della plastica monouso a bordo garantita dalla certificazione Shipping and Restaurant Standards” e tutela dei delfini grazie alla “Certificazione di Dolphin Watching sostenibile” che prevede l’adozione di un codice di condotta a basso impatto che rispetta gli esemplari  durante i fortunatissimi avvistamenti di delfini che vivono nelle acque dell’Arcipelago.  

Siamo lieti di dare il benvenuto a Virginia Luxury Yacht  tra i nostri tour operator certificati“, ha affermato Paolo Bray Direttore di Friend of the Sea. “Il loro impegno per la sostenibilità che abbraccia le molteplici categorie di azione previste nella loro attività è davvero impressionante. Hanno sposato l’idea che proteggere l’ambiente  dovrebbe essere un processo olistico,  che quello che fai nel ristorante è importante quanto quello che succede durante l’avvistamento dei delfini. Tutto influisce sulla salute del mare”.

In quest’ultimo decennio abbiamo maturato la percezione dell’emergenza ambientale. Adesso è prioritario tradurla in azione pratica per riuscire ad influenzare gli stili di vita e di consumo. Abbiamo bisogno di spingere la politica ad un cambio di registro che permetta l’adozione di scelte concrete che ci permettano, sia a livello individuale sia come comunità, di contribuire in modo significativo allo sviluppo sostenibile. Serve un radicale ribaltamento della prospettiva, con investimenti importanti sull’eco sostenibilità nel mondo dei trasporti” spiega Lorenzo Morello Armatore della Virginia Motor Yacht, “come imprenditore e armatore ho deciso di sposare i progetti di Friend of the Sea per dare un concreto e valido contributo alla sostenibilità del nostro mondo. Un doveroso grazie va al mio Direttore di Bordo Cristian Riggi che ha permesso di concretizzare il nostro sogno, far diventare la Virginia Motor Yacht la punta di diamante della nostra flotta, la prima nave passeggeri al mondo eco-friendly”.