Prodotti nutraceutici

Di fronte alle preoccupazioni dei consumatori, la sostenibilità ambientale è diventata una questione rilevante per l’industria degli omega 3.

Friend of the Sea è il principale standard di certificazione internazionale per i produttori di olio di pesce, farina di pesce e integratori di omega 3.

I produttori di omega 3 Friend of the Sea verificano che i propri fornitori compaiano tra gli elenchi di quelli approvati e, in questo modo, supportano le pratiche di pesca sostenibile. Inoltre, così facendo riescono a garantire anche per i terzi da cui si riforniscono ai consumatori di tutto il mondo.

Stati Uniti, Scandinavia, Europa centrale e Australia sono i mercati con la più alta concentrazione di integratori di omega 3 con il logo Friend of the Sea. Le attività di pesca di krill antartico, menadi, acciughe peruviane e le flotte sono approvate secondo i requisiti di sostenibilità di Friend of the Sea.

Lo Standard

I criteri Friend of the Sea per i prodotti nutraceutici sostenibili richiedono:

  • Gestione controllata e sicura delle fonti di olio di pesce e degli ingredienti della farina di pesce;
  • Tracciabilità;
  • No OGM;
  • Responsabilità sociale.


Documenti tecnici

Creme anti-UV sostenibili

Non tutte le creme di protezione solare sono ‘amiche del mare’. Secondo la U.S. Food and Drug Administration (FDA) e il regolamento UE, le protezioni solari contrassegnate come “resistenti all’acqua” possono perdere il 50% del loro fattore di protezione dopo 40 minuti di bagno.

Recenti studi hanno dimostrato che il Benzofenone-3 (BP-3; Ossibenzone), un ingrediente delle lozioni solari e dei prodotti per la cura della persona che protegge dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti, contribuisce allo sbiancamento dei coralli e alla deformazione delle barriere coralline, inibendone la riproduzione e la crescita. Secondo questi studi, anche piccole dosi di Ossibenzone (con la proporzione di circa una goccia in sei piscine olimpiche e mezzo) provoca danni ai coralli.

Per ridurre al minimo l’impatto delle protezioni solari sull’ambiente marino, Friend of the Sea ha deciso di premiare con la propria certificazione quei prodotti che rilasciano in acqua meno del 20% delle sostanze chimiche dopo 80 minuti, premiando così l’impegno a lungo termine dei produttori verso la sostenibilità ambientale.

Lo Standard

I criteri Friend of the Sea per creme anti-UV sostenibili richiedono:

  • Un rilascio inferiore al 20% delle sostanze chimiche in acqua dopo 80 minuti;
  • Assenza di sostanze chimiche dannose per i coralli e la vita marina;
  • Prove di test effettuati da laboratori indipendenti.

Aderisci

Vuoi ricevere un preventivo per l’audit di Friend of the Sea e le royalty per utilizzare il nostro logo?
Compila il Modulo informativo preliminare (PIF):

  • Tutte le informazioni saranno trattate in modo strettamente confidenziale e NON implicano alcun impegno da parte della vostra azienda.
  • La certificazione di Friend of the Sea è volontaria e NON obbligatoria per accedere ai mercati.
  • La procedura di candidatura NON è discriminatoria in termini di dimensioni, scala, gestione e numero minimo di operatori.
  • Friend of the Sea è una ONG e si impegna a rendere la partecipazione agli audit accessibile a tutte le aziende.
  • Per maggiori informazioni sui finanziamenti statali eventualmente disponibili nel tuo Paese per le certificazioni di sostenibilità, scrivi a: info@friendofthesea.org