Il 90% del commercio mondiale avviene via mare e provoca dal 3 al 4% delle emissioni globali di CO2, perciò è facilmente deducibile che l’impatto ambientale del trasporto marittimo è considerevole.

Friend of the Sea ha sviluppato un nuovo programma di certificazione, con l’obiettivo di incrementare tecniche sostenibili nello sfruttamento delle risorse dell’ambiente marino da parte dell’industria navale.

Lo Standard

I criteri Friend of the Sea per i trasporti marittimi sostenibili richiedono:

  • prevenzione dell’inquinamento tramite regolamentazione dell’efficienza del carburante;
  • controllo dell’uso di prodotti antivegetativi e dei rifiuti;
  • responsabilità sociale;
  • rispetto delle leggi.

Aderisci

Vuoi ricevere un preventivo per l’audit di Friend of the Sea e le royalty per utilizzare il nostro logo?
Compila il Modulo informativo preliminare (PIF):

  • Tutte le informazioni saranno trattate in modo strettamente confidenziale e NON implicano alcun impegno da parte della vostra azienda.
  • La certificazione di Friend of the Sea è volontaria e NON obbligatoria per accedere ai mercati.
  • La procedura di candidatura NON è discriminatoria in termini di dimensioni, scala, gestione e numero minimo di operatori.
  • Friend of the Sea è una ONG e si impegna a rendere la partecipazione agli audit accessibile a tutte le aziende.
  • Per maggiori informazioni sui finanziamenti statali eventualmente disponibili nel tuo Paese per le certificazioni di sostenibilità, scrivi a: info@friendofthesea.org