Osterialnove: ristorante rustico-chic del capoluogo lombardo

osteria alimenti sostenibili friend of the sea

A Milano, in via Thaon di Revel, si scorge un locale che si può, a buon diritto, definire ‘a due volti’, con due salette in stile provenzale nelle stagioni fredde e un incantevole giardino con sessanta coperti già ai primi caldi.

Se si vuole trascorrere una serata in relax o in compagnia tra ottimo cibo e calici di vino pregiato, in una location immersa in uno spicchio di vegetazione salgariana, Osterialnove è il posto giusto.

Deliziare i clienti con i piaceri della buona tavola è il primo obiettivo che qualunque ristorante dovrebbe prefissarsi, e a questo da oggi l’osteria affianca una missione lodevole e altrettanto importante: contribuire concretamente all’implementazione dello sviluppo sostenibile, scendendo in campo contro il sovra-sfruttamento delle risorse del pianeta assieme al progetto Sustainable Restaurants.

L’iniziativa è stata lanciata da Friend of the Sea, lo standard di certificazione internazionale per i prodotti da pesca e acquacoltura sostenibili, per premiare le realtà che servono uno o più prodotti con tale certificazione, dando così prova di abbracciare i valori della tutela ambientale.

I bolliti di carne sono il fiore all’occhiello del ristorante, ma non mancano sformatini in crosta di parmigiano, spaghetti con crema di pecorino, guanciale croccante e pepe, e nemmeno piatti a base di verdure e pesce fresco. La pianificazione del menu varia molto spesso, seguendo la disponibilità e la stagionalità delle materie prime, per garantire sempre, assieme al gusto, la sicurezza della pietanza proposta.  

Osterialnove ha dimostrato che la conservazione degli ecosistemi marittimi e terrestri – questo l’intervento di Paolo Bray, Fondatore e Direttore di Friend of the Sea – e il rispetto della responsabilità sociale dei lavoratori delle aziende da cui si rifornisce sono punti focali nella gestione della propria cucina. Poter includere anche questa realtà nel nostro progetto non fa altro che accrescerne ancora di più il valore”.

Ad oggi, sono oltre 500 i ristoranti che fanno parte del progetto Sustainable Restaurants. La lista completa, suddivisa per città, è disponibile scaricando l’App Sustainable Restaurants su Play Store ed Apple Store.