Il Mediterraneo porta con sé nella capitale italiana una cucina di mare sfiziosa e sana

Il Mediterraneo porta con sé nella capitale italiana una cucina di mare sfiziosa e sana

Roma è un melting pot multisfaccettato, in cui culture, tradizioni e persone vivono costantemente in contatto. E proprio in un contesto simile nasce il ristorante Mare Nostrum Seafood, dove la tradizione viene esaltata da un tocco di modernità, o meglio ancora di universalità. Da qui i termini Mare Nostrum, di origine latina, in onore del nostro mar Mediterraneo, e Seafood, denominazione inglese dei prodotti ittici.

L’intento è quello di offrire piatti di pesce curati in ogni minimo dettaglio, preparati con materie prime freschissime e controllate. Da oggi però l’obiettivo del ristorante si arricchisce di nuove sfumature: una maggiore attenzione per l’ambiente, un appoggio più sentito verso la promozione di tecniche di pesca a impatto zero sugli ecosistemi, e quindi una solida consapevolezza del percorso sostenibile da intraprendere.

Per questo motivo, Mare Nostrum Seafood si accosta ad altre due parole, semplici ma altrettanto concrete: Sustainable Restaurants. Si tratta dell’iniziativa di Friend of the Sea che premia i punti di ristorazione che svolgono un ruolo importante nella sensibilizzazione di tematiche al giorno d’oggi di primaria importanza, come la protezione degli habitat marittimi, il rispetto della responsabilità sociale e la tutela della flora e della fauna acquatiche.

Il ristorante nasce a Roma, nel cuore di Trastevere, come un inno d’amore alla Sicilia, ai sapori, ai suoni e ai profumi della brezza marina dell’isola. Il menu propone pietanze in grado di deliziare il palato del cliente trasportandolo nelle spiagge della Trinacria tramite i gusti e gli aromi, spaziando dalle crudités di gamberone rosso di Mazara fino al baccalà mantecato su panella di ceci alla palermitana, senza contare la ricca lista di dessert e di vini selezionati.

“La scelta di un pescato sempre fresco e sicuro risulta fondamentale per Mare Nostrum Seafood, – ha commentato Fabio Scaffidi Abbate, CEO di Mare Nostrum Seafood.