A Milano un posto trendy e friend of the sea? Porta Romana, via Tiraboschi, plastic free

A Milano un posto trendy e friend of the sea? Porta Romana, via Tiraboschi, plastic free

Per una cena di sostanza ma d’effetto, soprattutto se si ha voglia di spaziare dalla prelibata carne spagnola ai piatti di pesce della tradizione partenopea, il tutto condito con una spolverata di ‘asiaticità’, in zona Porta Romana, a Milano, c’è un ristorante a dir poco Particolare. Una realtà, appunto, fuori dagli schemi, non solo nell’ambito più prettamente culinario ma soprattutto sul piano etico.

La strada intrapresa dai tre soci, il manager Mino Traversi, il sommelier Luca Beretta e lo chef Andrea Cutillo, è stata infatti quella di abolire la plastica all’interno del ristorante, mettere asciugamani riciclabili nei bagni, utilizzare prodotti sicuri e controllati e farsi portavoce della lotta agli sprechi e all’inquinamento marittimo e terrestre.

Per queste motivazioni, Il Particolare entra a pieno titolo tra le file del Sustainable Restaurants di Friend of the Sea. Il progetto premia i punti di ristorazione che, servendo uno o più prodotti certificati Friend of the Sea, contribuiscono alla protezione degli oceani incoraggiando l’assunzione di metodi di pesca selettiva e rispettando i valori della responsabilità sociale.

Parola d’ordine: innovazione. La filosofia del locale prevede che ogni persona s’immerga in un’esperienza enogastronomica unica. Il menu è in continuo mutamento, seguendo esclusivamente la stagionalità e la vena creativa dello chef, che ama sperimentare e giocare con materie prime sempre più ricercate e interessanti. E come ciliegina sulla torta, i vini pregiati, sapientemente selezionati dal sommelier, e i dessert al cucchiaio arricchiscono di note frizzanti e dolci il viaggio individuale del cliente.

“È motivo di orgoglio – ha commentato Paolo Bray, Fondatore e Direttore di Friend of the Sea, lo standard di certificazione internazionale per i prodotti da pesca e acquacoltura sostenibili – sapere che una realtà sui generis come Il Particolare, così attenta sia alla qualità dei cibi sia alla salute del pianeta, si schieri dalla parte del nostro Sustainable Restaurants, per garantire a noi stessi e ai nostri figli un futuro che possa continuare a essere amico del mare”.

Ad oggi, sono circa 300 i ristoranti che fanno parte del progetto Sustainable Restaurants. La lista completa, suddivisa per città, è disponibile scaricando l’App Find Friend of the Sea Sustainable Seafood su Play Store ed Apple Store.